Distensione

Riduzione delle tensioni nella struttura dell’acciaio senza alterare pesantemente la durezza.

La distensione permette di ridurre le tensioni interne alla struttura dell’acciaio senza ridurre molto la durezza dello stesso.

Viene solitamente effettuata tra i 150-180 C° (acciai al carbonio/debolmente legati) e tra i 170-210 C° (acciai da cementazione).

Utilizzi

Riduce le tensioni strutturali dell’acciaio senza alterarne la durezza.

Forni Consigliati
Vantaggi
  • Riduzione delle tensioni strutturali
  • Svantaggi
  • A volte le tensioni superficiali dell’acciaio possono essere utili per resistere alla fatica